Esame di Avvocato 2018 – Atto di Diritto Penale- Traccia Soluzioni

Siamo al terzo giorno di esame , le aspiranti toghe quest’oggi dovranno confrontarsi con la redazione di un atto giuridico . Tale prova è quella più tecnica  e forse, proprio per questo motivo, quella più temuta dagli aspiranti avvocati. Di seguito la TRACCIA DI DIRITTO PENALE. TRACCIA DI DIRITTO PENALE: In data 9 febbraio 2016 Tizio … Leggi tutto Esame di Avvocato 2018 – Atto di Diritto Penale- Traccia Soluzioni

Esame di Avvocato 2018 – L’atto Di Civile – Tracce e soluzioni.

Siamo al terzo giorno di esame , le aspiranti toghe quest'oggi dovranno confrontarsi con la redazione di un atto giuridico . Tale prova è quella più tecnica  e forse, proprio per questo motivo, quella più temuta dagli aspiranti avvocati. Di seguito la TRACCIA DI DIRITTO CIVILE. TRACCIA DI DIRITTO CIVILE :  Nel gennaio del 2018 la … Leggi tutto Esame di Avvocato 2018 – L’atto Di Civile – Tracce e soluzioni.

Reati edilizi e l’operatività della messa alla prova

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 18 ottobre 2018, n. 47456. La massima estrapolata: L’operatività della messa alla prova nei reati edilizi, formalmente ricompresi nella cornice edittale che consente l’applicazione dell’istituto, richiede la necessaria eliminazione delle conseguenze dannose dei reati in questione, ovvero la preventiva e spontanea demolizione dell’abuso edilizio, o, comunque, la sua riconduzione … Leggi tutto Reati edilizi e l’operatività della messa alla prova

Sottrazione fraudolenta al pagamento imposte ed il profitto confiscabile

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 17 ottobre 2018, n. 47112. La massima estrapolata: Il profitto del reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, confiscabile anche per equivalente non va individuato nel debito tributario inadempiuto ma nella somma perseguita sottraendo all’erario l’atto di vendita simulato. Sentenza 17 ottobre 2018, n. 47112 Data udienza 24 … Leggi tutto Sottrazione fraudolenta al pagamento imposte ed il profitto confiscabile

Appaltatore e l’onere di fornire la prova della congruità della somma per il compenso

La massima estrapolata: L’appaltatore che chieda il pagamento del proprio compenso ha l’onere di fornire la prova della congruità di tale somma, alla stregua della natura, dell’entità e della consistenza delle opere, non costituendo idonee prove dell’ammontare del credito le fatture emesse dall’appaltatore, trattandosi di documenti di natura fiscale provenienti dalla stessa parte, né le … Leggi tutto Appaltatore e l’onere di fornire la prova della congruità della somma per il compenso

Sottrazione fraudolenta al pagamento imposte ed il profitto confiscabile

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 17 ottobre 2018, n. 47112. La massima estrapolata: Il profitto del reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, confiscabile anche per equivalente non va individuato nel debito tributario inadempiuto ma nella somma perseguita sottraendo all’erario l’atto di vendita simulato. Sentenza 17 ottobre 2018, n. 47112 Data udienza 24 … Leggi tutto Sottrazione fraudolenta al pagamento imposte ed il profitto confiscabile

Condono edilizio: il parere negativo dell’autorità per il vincolo paesaggistico

Consiglio di Stato, sezione quarta, Sentenza 7 novembre 2018, n. 6276. La massima estrapolata: Ai sensi degli artt. 31 e ss. della legge n. 47/1985, il parere negativo formulato dalla autorità preposta alla tutela del vincolo paesaggistico ha valore vincolante e preclusivo nel procedimento di condono edilizio; tale parere può essere sinteticamente motivato nel riferimento … Leggi tutto Condono edilizio: il parere negativo dell’autorità per il vincolo paesaggistico

Impianti di produzione elettrica alimentati da fonti rinnovabili

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 6 novembre 2018, n. 6273. La massima estrapolata: La costruzione e l’esercizio degli impianti di produzione elettrica alimentati da fonti rinnovabili sono soggetti ad un’autorizzazione unica rilasciata dalla Regione, che è tenuta a convocare la conferenza di servizi; tutte le Amministrazioni interessate dal progetto, e dunque con competenza propria … Leggi tutto Impianti di produzione elettrica alimentati da fonti rinnovabili

Rifiuti solidi urbani, lo smaltimento e la tassa per i centri commerciali

Corte di Cassazione, sezione tributaria, Sentenza 18 ottobre 2018, n. 26201. La massima estrapolata: In tema di tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, per i centri commerciali integrati (e i locali in multiproprietà), soggetti passivi sono coloro che occupano o detengono i locali in uso esclusivo, mentre chi gestisce i servizi comuni è responsabile … Leggi tutto Rifiuti solidi urbani, lo smaltimento e la tassa per i centri commerciali

Abusi edilizi la responsabilità del committente e del nudo proprietario

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 17 ottobre 2018, n. 47103. La massima estrapolata: La responsabilita’ per la realizzazione di opere abusive e’ configurabile anche nei confronti del nudo proprietario che ha la disponibilita’ dell’immobile ed un concreto interesse all’esecuzione dei lavori, se egli non allega circostanze utili a dimostrare che si tratti di interventi … Leggi tutto Abusi edilizi la responsabilità del committente e del nudo proprietario