Personale della P.S. e la promozione per merito straordinario

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 16 novembre 2018, n. 6452. La massima estrapolata: Nell’ordinamento del personale della P.S. la promozione per merito straordinario si ricollega alla straordinaria rilevanza delle operazioni di servizio compiute sotto il profilo dei risultati conseguiti, nonché alla dimostrazione, da parte degli interessati, del possesso di risorse personali e professionali fuori … Leggi tutto Personale della P.S. e la promozione per merito straordinario

Distacco fittizio di lavoratori in materia di sicurezza

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 30 ottobre 2018, n. 49593. La massima estrapolata: In materia di sicurezza, in caso di distacco fittizio di lavoratori, in quanto avvenuto al di fuori dei casi previsti dall’articolo 30 del Dlgs 276/2003, non trova applicazione la distinzione di responsabilità prevista all’articolo 3, comma 6, del Dlgs 81/2008 (Testo … Leggi tutto Distacco fittizio di lavoratori in materia di sicurezza

Il commissario incompatibile può incedere nei confronti degli altri commissari

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 15 novembre 2018, n. 6447. La massima estrapolata: Il rischio che il ruolo e l’attività di uno dei commissari, dichiarato incompatibile, possano avere inciso nei confronti anche degli altri commissari durante le operazioni di gara, influenzandoli verso un determinato esito valutativo, impedisce la sua semplice sostituzione ed implica la … Leggi tutto Il commissario incompatibile può incedere nei confronti degli altri commissari

Sequestro preventivo sui beni del legale rappresentante

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 29 ottobre 2018, n. 49199. La massima estrapolata: La commissione di un reato tributario da parte del legale rappresentante autorizza la misura del sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente sui suoi beni quando non sia fornita la prova di beni nella disponibilità della persona giuridica. Sentenza 29 ottobre … Leggi tutto Sequestro preventivo sui beni del legale rappresentante

La continuazione e la recidiva non sono incompatibili

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, Sentenza 26 ottobre 2018, n. 49092. La massima estrapolata: Non esiste incompatibilità tra gli istituti della continuazione e della recidiva essendo il primo finalizzato a riconoscere il minore disvalore della progressione criminosa che si esprime in esecuzione di un medesimo disegno criminoso; mentre la recidiva è funzionale a consentire la … Leggi tutto La continuazione e la recidiva non sono incompatibili

Falsità ideologica in atto pubblico, la sussistenza dell’elemento soggettivo

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 25 ottobre 2018, n. 48898. La massima estrapolata: In tema di falsità ideologica in atto pubblico, ai fini della sussistenza dell’elemento soggettivo è sufficiente il dolo generico, ossia la volontarietà e la consapevolezza della falsa attestazione (Nella specie, il contenuto della dichiarazione richiesta ai partecipanti alla gara di appalto … Leggi tutto Falsità ideologica in atto pubblico, la sussistenza dell’elemento soggettivo