Impugnato il bando non occorre ricorrere avverso l’aggiudicazione definitiva

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 18 dicembre 2018, n. 7130. La massima estrapolata: Una volta impugnato il bando non occorre ricorrere avverso l’aggiudicazione definitiva, perché questa in linea di principio viene meno per l’effetto caducante conseguente al sopravvenire dell’eventuale annullamento del bando. Sentenza 18 dicembre 2018, n. 7130 Data udienza 22 novembre 2018 REPUBBLICA … Leggi tutto Impugnato il bando non occorre ricorrere avverso l’aggiudicazione definitiva

Predeterminazione dei criteri di valutazione nei concorsi pubblici

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 17 dicembre 2018, n. 7115. La massima estrapolata: La predeterminazione dei criteri di valutazione è regola generale per tutti i concorsi pubblici, non solo per quelli con accesso dall’esterno, rilevando in egual modo l’esigenza di garantire l’effettiva attuazione della trasparenza della procedura selettiva in quanto si configura, in tutti … Leggi tutto Predeterminazione dei criteri di valutazione nei concorsi pubblici

Appalti a corpo l’elenco prezzi analitico risulta irrilevante

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 2 gennaio 2019, n. 13. La massima estrapolata: Negli appalti a corpo in cui la somma complessiva offerta copre l’esecuzione di tutte le prestazioni contrattuali, l’elenco prezzi analitico risulta irrilevante. Sentenza 2 gennaio 2019, n. 13 Data udienza 15 novembre 2018 REPUBBLICA ITALIANAIN NOME DEL POPOLO ITALIANOIl Consiglio di … Leggi tutto Appalti a corpo l’elenco prezzi analitico risulta irrilevante