Danno subito dal trattamento abusivo del proprio dato personale

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Ordinanza 8 gennaio 2019, n. 207. La massima estrapolata: L’onere di provare il danno subito dal trattamento abusivo del proprio dato personale, alla stregua dell’art. 15 dlgs n. 196/2003 e dell’art. 2050 cc, incombe, seppur in via preliminare rispetto alla prova da parte del danneggiante della mancanza di colpa, su … Leggi tutto Danno subito dal trattamento abusivo del proprio dato personale

Comodato e il carattere essenziale di gratuità

Corte di Cassazione, sezione terza civile, Ordinanza 17 gennaio 2019, n. 1039. La massima estrapolata: Il carattere di essenziale gratuità del comodato non viene meno se vi inerisce un «modus» posto a carico del comodatario, fermo restando che questo, però, non può essere tale da snaturare il contenuto del rapporto, privandolo del requisito essenziale della gratuità, … Leggi tutto Comodato e il carattere essenziale di gratuità

Clausole regolamentari che comprimono il diritto di proprietà dei condomini

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, Ordinanza 16 gennaio 2019, n. 974. La massima estrapolata: Le clausole regolamentari che comprimono il diritto di proprietà dei singoli condomini mediante il divieto di qualsiasi opera modificatrice delle parti comuni non sono vincolanti per coloro che acquistano le singole unità immobiliari prima della predisposizione del regolamento stesso. Ordinanza 16 … Leggi tutto Clausole regolamentari che comprimono il diritto di proprietà dei condomini

Principio di solidarieta’ tra committente, appaltatore e subappaltatore

Corte di Cassazione, sezione lavoro, Sentenza 15 gennaio 2019, n. 834. La massima estrapolata: Il principio di solidarieta’ tra committente, appaltatore e subappaltatore sancita dal Decreto Legislativo n. 276 del 2003, articolo 29, comma 2, che garantisce il lavoratore circa il pagamento dei trattamenti retributivi dovuti in relazione all’appalto cui ha personalmente dedicato le proprie energie … Leggi tutto Principio di solidarieta’ tra committente, appaltatore e subappaltatore

Azione revocatoria e credito oggetto del separato giudizio

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ORDINANZA 5 febbraio 2019, n.3363. La massima estrapolata: Con riguardo all’azione revocatoria, data la nozione lata di credito comprensiva anche della ragione o aspettativa di credito, non è richiesta la certezza in ordine al fondamento del fatto costitutivo, al punto che anche il credito eventuale, nella veste di credito litigioso, … Leggi tutto Azione revocatoria e credito oggetto del separato giudizio

Proprietario o usuario esclusivo del lastrico solare o della terrazza a livello

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ORDINANZA 17 gennaio 2019, n.1188. La massima estrapolata: Sul proprietario o usuario esclusivo del lastrico solare o della terrazza a livello, quale custode del bene ai sensi dell’art. 2051 c.c., incombe la prova liberatoria della ricorrenza del caso fortuito, della forza maggiore o del fatto del terzo, che può anche … Leggi tutto Proprietario o usuario esclusivo del lastrico solare o della terrazza a livello

Delitto di ricettazione e la consapevolezza dell’avvenuta contraffazione

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, Sentenza 3 gennaio 2019, n. 157. La massima estrapolata: Il delitto di ricettazione e’ configurabile anche nell’ipotesi di acquisto o ricezione, al fine di profitto, di cose con segni contraffatti nella consapevolezza dell’avvenuta contraffazione, atteso che la cosa nella quale il falso segno e’ impresso – e che con questo … Leggi tutto Delitto di ricettazione e la consapevolezza dell’avvenuta contraffazione

Decreto di irreperibilita’ emesso nel corso delle indagini preliminari

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 3 gennaio 2019, n. 138. La massima estrapolata: Il decreto di irreperibilita’ emesso nel corso delle indagini preliminari non vale ai fini della notificazione del decreto di citazione a giudizio disposta dal PM, atteso che la chiusura delle indagini ha luogo con l’emissione di quest’ultimo decreto, sicche’, ai fini … Leggi tutto Decreto di irreperibilita’ emesso nel corso delle indagini preliminari

Ai fini della contestazione di un’aggravante

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 2 gennaio 2019, n. 68. La massima estrapolata: Ai fini della contestazione di un’aggravante, non e’ necessaria la specifica indicazione della norma che la prevede, essendo sufficiente la precisa enunciazione “in fatto” della stessa, cosi’ che l’imputato possa avere cognizione degli elementi che la integrano Sentenza 2 gennaio 2019, … Leggi tutto Ai fini della contestazione di un’aggravante

Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, competenza R.U.P.

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 3 gennaio 2019, n. 70. La massima estrapolata: In caso di procedura di gara che preveda l’affidamento dell’opera con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, competenza esclusiva della commissione giudicatrice è l’attività valutativa, mentre il R.u.p. può svolgere tutte le attività, anche non espressamente definite dal codice, che non … Leggi tutto Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, competenza R.U.P.