Qualora il lavoratore deduca di essere stato licenziato oralmente

Corte di Cassazione, sezione lavoro, Sentenza 13 febbraio 2019, n. 4233. La massima estrapolata: Qualora il lavoratore deduca di essere stato licenziato oralmente e faccia valere in giudizio l’inefficacia o invalidità di tale licenziamento, la prova gravante sul lavoratore è limitata alla sua estromissione dal rapporto di lavoro, mentre ricade sul datore di lavoro che eccepisca una diversa causa di estinzione … Leggi tutto Qualora il lavoratore deduca di essere stato licenziato oralmente

Onere della prova in ordine alla data di realizzazione dell’opera edilizia

Consiglio di Stato, sezione sesta, Sentenza 6 febbraio 2019, n. 903. La massima estrapolata: L’onere della prova in ordine alla data di realizzazione dell’opera edilizia, sia al fine di poter fruire del beneficio del condono edilizio sia al fine di poterne escludere la necessità di titolo abilitativo per essere realizzata al di fuori del centro abitato in … Leggi tutto Onere della prova in ordine alla data di realizzazione dell’opera edilizia

Lo speciale rito di impugnazione delle ammissioni alla gara

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 11 febbraio 2019, n. 985. La massima estrapolata: Lo speciale rito di impugnazione delle ammissioni alla gara, di cui all’art. 120, comma 2-bis, cod. proc. amm., presuppone che la stazione appaltante pubblichi i provvedimenti in questione, secondo le modalità sancite dall’art. 29 del codice dei contratti pubblici; per contro, in difetto … Leggi tutto Lo speciale rito di impugnazione delle ammissioni alla gara

Le offerte ed il profilo interpretativo delle stesse

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 11 febbraio 2019, n. 984. La massima estrapolata: Le offerte, intese come atto negoziale, devono essere interpretate al fine di ricercare l’effettiva volontà dell’impresa partecipante alla gara, superandone le eventuali ambiguità, a condizione di giungere ad esiti certi circa la portata dell’impegno negoziale assunto; ale attività interpretativa può, quindi, anche consistere … Leggi tutto Le offerte ed il profilo interpretativo delle stesse

Termine per impugnare il permesso di costruire

Consiglio di Stato, sezione quarta, Sentenza 11 febbraio 2019, n. 982. La massima estrapolata: Il termine per impugnare il permesso di costruire, laddove si contesti il quomodo dell’edificazione, decorre dalla piena conoscenza del provvedimento, che ordinariamente s’intende avvenuta al completamento dei lavori, a meno che sia data prova di una conoscenza anticipata da parte di chi eccepisce … Leggi tutto Termine per impugnare il permesso di costruire