Reato di maltrattamenti di animali per i pescatori di pesce siluro che utilizzano come esca piccioni vivi

Corte di Cassazione, sezione terza penale,Sentenza 29 aprile 2019, n. 17691. La massima estrapolata: Scatta il reato di maltrattamenti di animali per i pescatori di pesce siluro che utilizzano come esca piccioni vivi. E il fatto che si tratti di prede naturali del pesce siluro non salva di per sé dall’accusa di aver commesso il reato previsto dall’articolo 544-ter del … Leggi tutto Reato di maltrattamenti di animali per i pescatori di pesce siluro che utilizzano come esca piccioni vivi

Esimente della legittima difesa

Corte di Cassazione, sezione quinta penale,Sentenza 29 aprile 2019, n. 17787. La massima estrapolata: Non può applicarsi l’esimente della legittima difesa nel caso in cui il soggetto aggredito abbia reagito non a scopo di difesa della propria persona ma con evidente proposito di vendetta nei confronti del soggetto agente, configurandosi una difesa non proporzionata all’offesa. Nel caso in esame, l’aggressore … Leggi tutto Esimente della legittima difesa

Reato di omesso versamento Iva ed il liquidatore che non ha versato le imposte

Corte di Cassazione, sezione terza penale,Sentenza 29 aprile 2019, n. 17727. La massima estrapolata: Non risponde del reato di omesso versamento Iva il liquidatore che non ha versato le imposte se al momento dell’assunzione dell’incarico non c’erano risorse disponibili: è una causa di forza maggiore che giustifica l’inadempimento. Sentenza 29 aprile 2019, n. 17727 Data udienza 13 marzo 2019 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME … Leggi tutto Reato di omesso versamento Iva ed il liquidatore che non ha versato le imposte

Quando il responsabile dell’ufficio tecnico del comune che a seguito della presentazione di un permesso di costruire in sanatoria non abbia trasmesso la relativa notizia all’autorità giudiziaria.

Corte di Cassazione, sezione sesta penale,Sentenza 16 aprile 2019, n. 16577. La massima estrapolata: Non risponde automaticamente del reato di “omessa denuncia” (361 c.p.) – nel caso di un abuso edilizio -, il responsabile dell’ufficio tecnico del comune che a seguito della presentazione di un permesso di costruire in sanatoria non abbia trasmesso la relativa notizia all’autorità giudiziaria. È infatti … Leggi tutto Quando il responsabile dell’ufficio tecnico del comune che a seguito della presentazione di un permesso di costruire in sanatoria non abbia trasmesso la relativa notizia all’autorità giudiziaria.

Art. 80 d.lgs. 6 settembre 2011 n. 159 relativo all’obbligo per i soggetti già sottoposti a misura di prevenzione personale

Corte di Cassazione, sezioni unite penali,Sentenza 17 aprile 2019, n. 16896. La massima estrapolata: L’art. 80 d.lgs. 6 settembre 2011 n. 159 relativo all’obbligo per i soggetti già sottoposti a misura di prevenzione personale di comunicare le variazioni del proprio patrimonio, la cui omissione è sanzionata dall’art. 76, comma 7, d. lgs. cit., si applica anche quando il provvedimento che … Leggi tutto Art. 80 d.lgs. 6 settembre 2011 n. 159 relativo all’obbligo per i soggetti già sottoposti a misura di prevenzione personale

Il reato di cui all’articolo 2 del Dlgs 74 del 2000 riguarda unicamente le operazioni oggettivamente inesistenti

Corte di Cassazione, sezione terza penale,Sentenza 17 aprile 2019, n. 16768. La massima estrapolata: Il reato di cui all’articolo 2 del Dlgs 74 del 2000 riguarda unicamente le operazioni oggettivamente inesistenti e non anche quelle soggettivamente inesistenti. La fattispecie dell’oggettiva inesistenza si ravvisa con riferimento alle imposte dirette solo in caso di inesistenza delle prestazioni effettuate. Per contro, l’indicazione di … Leggi tutto Il reato di cui all’articolo 2 del Dlgs 74 del 2000 riguarda unicamente le operazioni oggettivamente inesistenti

Per ricusare il giudice dell’udienza preliminare relativa a reati di bancarotta fraudolenta

Corte di Cassazione, sezione quinta penale,Sentenza 18 aprile 2019, n. 17180. La massima estrapolata: Per ricusare il giudice dell’udienza preliminare relativa a reati di bancarotta fraudolenta non basta che sia lo stesso magistrato che ha concorso a deliberare il fallimento dell’impresa. Nè è una giusta causa il suo ruolo di relatore nel procedimento di opposizione alla dichiarazione di insolvenza proposta … Leggi tutto Per ricusare il giudice dell’udienza preliminare relativa a reati di bancarotta fraudolenta

Atti persecutori p. e p. dall’art. 612-bis cod. pen. e la prova del dolo generico

Corte di Cassazione, sezione quinta penale,Sentenza 18 aprile 2019, n. 17150. La massima estrapolata: Nel reato di atti persecutori p. e p. dall’art. 612-bis cod. pen. la prova del dolo generico, che lo contraddistingue, può desumersi dalle insistite e pervicaci condotte intrusive nell’altrui perimetro esistenziale, che dimostrano la volontà del soggetto agente di porle in essere nella consapevolezza della loro … Leggi tutto Atti persecutori p. e p. dall’art. 612-bis cod. pen. e la prova del dolo generico

Reato di circonvenzione di persone incapaci è un reato di pericolo

Corte di Cassazione, sezione seconda penale,Sentenza 5 marzo 2019, n. 9656. La massima estrapolata: Il reato di circonvenzione di persone incapaci è un reato di pericolo previsto a tutela del bene giuridico del patrimonio della persona offesa, con la conseguenza che il momento di consumazione dello stesso deve essere individuato nel momento della sua idoneità a produrre il pericolo di … Leggi tutto Reato di circonvenzione di persone incapaci è un reato di pericolo

Violazione degli obblighi di assistenza familiare

Corte di Cassazione, sezione sesta penale,Sentenza 4 marzo 2019, n. 9430. La massima estrapolata: In tema di violazione degli obblighi di assistenza familiare, l’incapacità economica dell’obbligato, intesa come impossibilità di far fronte agli adempimenti sanzionati dall’articolo 570 del codice penale, deve essere assoluta e deve altresì integrare una situazione di persistente, oggettiva e incolpevole indisponibilità di introiti, e, comunque, integra … Leggi tutto Violazione degli obblighi di assistenza familiare